Bilancio consuntivo 2013: 10,9 milioni di avanzo investiti per la cura della città

29 Aprile 2014

Il Comune di Bologna investe 10,9 milioni di euro in manutenzione straordinaria, cura e riqualificazione della città. Le risorse arrivano dell'avanzo di bilancio 2013, e si tradurranno fisicamente in cantieri appena il rendiconto verrà approvato, entro fine maggio.  

Lo hanno annunciato il sindaco Virginio Merola e la vicesindaco Silvia Giannini durante la presentazione alla stampa del bilancio consuntivo 2013.

“Entro maggio vogliamo arrivare ad approvare il bilancio consuntivo in Consiglio comunale per utilizzare al più presto il nostro avanzo e dare valore alle scelte che abbiamo fatto – commenta il sindaco Virginio Merola – lo dico a tutti i cittadini, che come noi fanno bilanci famigliari: il bilancio del Comune di Bologna è solido, nonostante tutte le difficoltà e le incertezze che abbiamo dovuto affrontare. Abbiamo mantenuto i servizi, ridotto il debito ed incentivato gli investimenti”.

Il Comune di Bologna accantonerà inoltre 8,5 milioni di euro, in via prudenziale, a titolo cautelativo, per garantire gli equilibri di bilancio futuri e fare fronte all'elevata incertezza connessa principalmente ai mutamenti delle normative ed alle attribuzioni di risorse statali.

Le spese di investimento salgono dai 40,8 milioni del 2012 ai quasi 57 milioni del 2013. Questi investimenti sono stati finanziati per circa 5 milioni con risorse di altri enti e per poco più di 6 milioni con mutui. I rimanenti 45,5 milioni derivano da risorse comunali. Riguardano in particolare la cura e la riqualificazione del territorio e del patrimonio della città, in primis le scuole,  l'ammodernamento delle infrastrutture, una migliore sostenibilità ambientale, per una più elevata qualità della vita urbana.

L'obiettivo è generare benefici non solo per i cittadini e per le attività oggi presenti a Bologna, ma anche e soprattutto alle generazioni future. 

Significativo e crescente anche recupero di imposte evase. Nel 2013 sono stati recuperati tributi arretrati per 26 milioni, rispetto ai 19,8 del 2012 ed ai 13,8 del 2011. 

Tutti i dati del bilancio consuntivo 2013 nel documento di sintesi allegato.

NIKE

Documenti scaricabili: