Tutte le notizie - Attività produttive

29 Maggio 2020

A Bologna gli acconciatori, i barbieri e gli estetisti potranno rimanere aperti anche nella giornata festiva di martedì 2 giugno 2020. Lo dispone il Comune di Bologna in un’ordinanza emanata venerdì 29 maggio 2020, vista la particolare situazione di emergenza sanitaria e considerata la richiesta delle associazioni di categoria del settore.

Il Comune, oltre alla possibilità di apertura nella giornata festiva del 2 giugno, dispone inoltre che, da oggi in poi, acconciatori, barbieri ed estetisti possano rimanere aperti anche più di 12 ore giornaliere.

2 Maggio 2020

Da lunedì 4 maggio riaprono i cimiteri comunali di Certosa e Borgo Panigale. L'accesso è consentito con mascherina, tutti i giorni dalle 9 alle 18, nel rispetto delle misure per il contenimento del contagio

2 Maggio 2020

Da lunedì 4 maggio a Bologna possono tornare in attività i posteggi di vendita di prodotti alimentari, nel rispetto delle misure del Dpcm in vigore e dell’ordinanza regionale del 30 aprile 2020 che dà la possibilità di riaprire queste attività a condizione che siano adottate misure di contingentament

11 Aprile 2020

Spesa a domicilio per le persone più fragili grazie a Comune, Coop Alleanza 3.0, Conad, Pam e volontariato e associazionismo bolognese. Mappa online con negozi e attività di vicinato che consegnano a casa durante l'emergenza sanitaria.

10 Aprile 2020

Durante l'emergenza coronavirus sono tante le azioni di solidarietà messe in pratica da aziende, associazioni, soggetti del territorio.

una persona lavora con la realtà aumentata
2 Aprile 2020

EON Reality, IIS Aldini Valeriani, Comune di Bologna, Fondazione Corazza e FAV insieme per dare vita al più grande ecosistema di Realtà Virtuale e Realtà Aumentata d’Italia.

23 Gennaio 2020

Un ulteriore tassello per rafforzare il rapporto con le imprese del digitale.

28 Novembre 2019

Organizzato da AssoretiPMi con il patrocinio del Comune di Bologna.

18 Novembre 2019

Lo Sportello Unico Attività Produttive (Suap) del Comune di Bologna è passato alla piattaforma regionale di inoltro e gestione delle pratiche "Accesso Unitario", gestita da Lepida spa. Si tratta del canale unico per la presentazione delle pratiche e consente ai cittadini e alle imprese operanti sul territorio del Comune di Bologna di presentare le istanze senza ricorrere alla PEC, semplificando le procedure amministrative. Inoltre, fornisce al richiedente la modulistica standard, costantemente aggiornata in relazione alla normativa regionale e nazionale di riferimento.

8 Novembre 2019

Legalità, contrasto al lavoro irregolare, clausola sociale, tutela ambientale e valorizzazione della filiera corta. Sono i cardini del “Protocollo di intesa in materia di appalti di lavori, forniture e servizi”.

Pagine

Ulteriori approfondimenti
Abbonamento a Tutte le notizie - Attività produttive