Iniziative per la Giornata mondiale contro l'Aids

29 Novembre 2018

In occasione della Giornata Mondiale contro lʼAids che ricorre il 1 dicembre, tante iniziative di sensibilizzazione su prevenzione e lotta contro lo stigma sulle persone sieropositive. "Oggi c'è una cura, ma la lotta all'Aids non è affatto finita. E' importante essere informati e comprendere che ogni diffidenza nei confronti di chi ha l'Hiv non è motivata": questo il messaggio univoco di tutte le associazioni LGBTQI cittadine che partecipano alla European Testing Week.

Venerdì 30 novembre alle 21 al Teatro La Baracca Testoni, si terrà Aids controcanto 2018, il varietà comico musicale di beneficenza di Komos, il Coro gay di Bologna, che questʼanno festeggia i dieci anni di attività con una serata ricca di ospiti: sul palco insieme a Komos, il comico televisivo Daniele Gattano, la mezzosoprano Arianna Rinaldi, la pianista Chiara Pulzone ed il Maestro Lorenzo Orlandi.

Aids controcanto 2018, con ingresso gratuito ad offerta libera, è promosso dal Comune di Bologna, Settore Pari Opportunità e differenze di genere, diritti LGBT, contrasto alle discriminazioni ed è un progetto inserito nel “Patto generale di collaborazione per la promozione e la tutela dei diritti delle persone e della comunità LGBTQI nella città di Bologna" e nel cartellone di iniziative "In Coro Contro AIDS" coordinato da Cromatica LGBT, Associazione Nazionale dei Cori Arcobaleno.

Il beneficiario della serata è Plus, la prima organizzazione italiana di persone LGBT sieropositive che si occupa da anni di prevenzione all’Aids e di assistenza sul nostro territorio, dove gestisce il BLQ Chekpoint, in via San Carlo 42.

Il 1 dicembre gli esperti di Plus saranno a disposizione per rispondere alle domande e fornire informazioni sulla prevenzione e sull'offerta di cura e assistenza nei sei distretti dell'Azienda Usl di Bologna e al Policlinico Sant'Orsola. Infatti, nelle case della salute coinvolte sarà disponibile il test gratuito, rapido e anonimo: a Bologna nelle sedi San Donato-San Vitale, Nani, Navile; a Budrio; a Crevalcore; a Casalecchio di Reno; San Lazzaro di Savena; San Pietro in Casale, Vergato.

A Casalecchio di Reno, Plus organizza anche incontro con le scuole dalle 8 alle 12 di sabato, tr ai relatori Antonietta D'Antuono, responsabile dell'ambulatorio sulle Malattie Trasmesse Sessualmente del Sant'Orsola, dov ei test su Hiv e altre Mts sono disponibili grauitamente ogni giorno, dal lunedì al venerdì senza prenotazione.