Parchi in movimento, attività motoria all'aperto per tutti

10 Giugno 2019

Torna Parchi in movimento, l'iniziativa che, ormai dal 2010, anno della prima edizione del progetto, ha come obiettivo primario quello di diffondere la buona pratica del movimento e dell'attività motoria all'aperto per promuovere la salute e il wellness per i cittadini di tutte le età e avvicinarli a un sano stile di vita e a un'attività fisica costante unita a una corretta alimentazione. Per stare meglio, in primo luogo, e per contrastare i rischi di malattie legate alla sedentarietà.
Il Comune di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna, promuove il percorso di attività all'interno dei parchi e dei giardini pubblici della città, coordinato dal dipartimento Cura e Qualità del territorio del settore Sport del Comune, in stretta collaborazione con società, associazioni ed enti del territorio, che anche quest'anno hanno partecipato all'avviso pubblico dedicato a costruire il progetto. Per partecipare ai corsi è indispensabile dotarsi di copertura assicurativa, attraverso l'adesione alle società o enti di promozione sportiva proponenti, corrispondendo una tantum la quota richiesta.

Le attività sono partite il 3 giugno e continueranno fino a settembre con sospensioni variabili ad agosto: nei parchi dei Giardini e Villa Angeletti al quartiere Navile; al quartiere San Donato-San Vitale a Croce del Biacco, giardino Fava, parco Montagnola, parco Parker-Lennon, San Donnino; al Savena nei parchi dei Cedri e Lungosavena; al Baraccano, alla Lunetta-Gamberini e ai Giardini Margherita per il quartiere Santo Stefano e al quartiere Porto-Saragozza al parco 11 Settembre, all'Ex Velodromo a Villa Ghigi e al parco Melloni. Non resta che scoprire corsi e orari più adatti alle proprie esigenze.