Warriors Bologna, un grande ritorno in massima divisione

6 Marzo 2019

Un ritorno in massima divisione.  Per i Warriors Bologna l’obiettivo principale è stato centrato, cioè quello di tornare a respirare il profumo del Campionato Italiano di football americano di prima divisione. Dopo il travolgente 2018 che ha visto la formazione bolognese trionfare nel Silver Bowl di seconda divisione nei confronti dei Pretoriani Roma, per il team di coach Giorgio Longhi è già tempo di pensare alla stagione 2019. Con un'anteprima però: il ricevimento in Sala Rossa di Palazzo d’Accursio per ricordare la promozione.

“Siamo molto contenti- afferma l’assessore allo Sport Matteo Lepore- di accogliere i Warriors Bologna per la promozione nella massima divisione di football americano. La storia di questa squadra rappresenta anche la storia della nostra città. I Warriors giocano in un impianto storico, la Lunetta Gamberini, all’interno di un quartiere dove molte famiglie e ragazzi vanno a vedere le partite, e questo acquisisce un valore sociale importante”.

La squadra, che avrà Carpanelli Motori Elettrici S.p.A. di San Giorgio di Piano come main sponsor,  ha mantenuto la sua ossatura originale introducendo qualche novità in tema di qualità. Due infatti i giocatori di scuola americana che giocheranno nel campionato targato 2019: James Flanders che arriva da Oklahoma City, un runningback di ventiquattro anni in grado di guadagnare terreno con diverse soluzioni di gioco e Dontavious Heard da Atlanta, un defensiveback di ventisei anni in grado di ricoprire anche, all’occorrenza, il ruolo di quarterback. A questi, si aggiunge l’oriundo Paolo Sargeni da Parigi, un defensiveback che ha avuto modo di fare esperienza nel campionato canadese.

I Warriors scenderanno in campo già sabato 9 marzo alle 21 contro i Duks Roma, mentre le altre squadre della massima divisione sono i campioni d’Italia in carica di Milano, poi Torino, Firenze, Parma, Bolzano, Bergamo e Ancona.
Il campionato si concluderà il 6 luglio a Parma dove è in programma l’Italian Bowl che assegnerà il titolo di campioni d’Italia 2019

 

Foto dal sito Warriors Bologna