Dal 12 giugno al 13 settembre 50 proposte per bambini e ragazzi che rimangono in città

Giovedì 16 Maggio al Cinema Odeon, alle 18.30, una proiezione gratuita in prima visione.

La XVI edizione della manifestazione ludico-sportiva per promuovere la pratica dello sport in età scolare.

Immagine campagna noi non sprechiamo per presentazione due anni di progetto scarti

I contorni, se pure partendo da un dato medio di scarto più alto delle altre portare, registrano la performance media migliore in tema di riduzione dello scarto. Buona performance anche per i secondi piatti. I primi piatti hanno lo scarto minore, ma nel tempo hanno registrato una performance differente.

Possibile presentare domanda ai 63 centri estivi cittadini gestiti da 25 gestori in raccordo con l’Istituzione Educazione Scuola “Giovanni Sedioli” del Comune di Bologna.

Pagine

Scuola

Nel 2012 l’amministrazione ha investito 122 milioni di euro nei servizi scolastici. Tutto quello che viene fatto e sperimentato a Bologna nel campo dell’educazione è riconosciuto ai primi posti in Italia. Il solo tasso di copertura dei nidi è 3 volte quello della media nazionale e la preparazione e formazione professionale sono un modello. La riqualificazione energetica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici hanno impegnato 60 interventi per un valore di 7,1 milioni di euro. Nell’anno educativo 2013-2014 vengono offerti 3.220 posti di nido e sono 8.667 i bambini iscritti alle scuole d’infanzia. Dall’inizio del mandato i posti di scuola d’infanzia sono aumentati di 550 unità con il sostanziale azzeramento della lista d’attesa.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative ed ai servizi educativi e scolastici. 

  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia